Presidente Provinciale Confesercenti Caserta
Presidente Provinciale Confesercenti Caserta
Componente Presidenza Nazionale Confesercenti
Componente Presidenza Nazionale Confesercenti
A.S.I.P.S.
Vice Presidente Camera di Commercio Caserta
Vice Presidente Camera di Commercio Caserta
Coordinatore Provinciale di Rete Imprese Italia
Coordinatore Provinciale di Rete Imprese Italia

creato da Nonsoloinformatica
NEWS | GALLERIA | VIDEO | BIOGRAFIA | CONTATTI

News

5/18/2017
Maurizio Pollini eletto Vicario della Confesercenti Campania Molise

Turismo e beni culturali, volano del commercio volano del commercio per un sud motore dell’Italia, Maurizio Pollini eletto Vicario della Confesercenti Campania Molise

La Confesercenti Provinciale di Caserta è lieta di annunciare che nel corso della prima assemblea interregionale elettiva Campania – Molise, svoltasi il 17 maggio 2017 presso l’Accademia dell’Aeronautica a Pozzuoli, Maurizio Pollini è stato eletto Vicepresidente Vicario del nuovo soggetto confederale che unisce nella rappresentanza le imprese del settore commercio turismo e servizi della Campania e del Molise.
Grande soddisfazione esprimono il direttore provinciale di Confesercenti Gennaro Ricciardi con tutti i componenti della nuova giunta provinciale Confesercenti di Caserta.
“La nuova struttura organizzativa Confesercenti Campania Molise rappresenta 8mila aziende e 34mila lavoratori. Il nostro è il primo caso nazionale di aggregazione interregionale nel mondo Associativo di Confesercenti, e, a quello che ci risulti, anche il primo esempio in tutte le altre associazioni Imprenditoriali. – riferisce il direttore provinciale di Confesercenti Gennaro Ricciardi - Il nostro è un progetto ambizioso, volto all'inclusione, conteranno i meriti e le rappresentanze, in modo da mettere insieme le nostre migliori prassi con i nostri migliori uomini. La Campania ed il Molise devono giocare un ruolo fondamentale, devono rendere le regioni del Sud un laboratorio di Idee. Il Turismo rappresenta l'immenso patrimonio di Beni Culturali che riempiono in lungo e largo la Nostra Italia: sarà il volano del Commercio. I dati sono dalla nostra parte: 480 Km di costa in Campania verso il mar Tirreno; 35 Km costa del Molise verso il mar Adriatico; La Campania é la 2° regione in Italia, dopo il Lazio, per numeri di visitatori; - conclude Ricciardi - I Visitatori ai musei della Campania nel 2016 sono stati 8.075.331 (Pompei 3.283.740), con oltre 30.0000.000 di incassi nel 2016. L'Italia é il paese che detiene il record di maggior patrimonio dell'umanità dell'Unesco al Mondo (51 siti): oltre il 54% dei siti sono presenti in Campania con 27 siti Unesco”.

«Nel 2016 le imprese registrate nelle due regioni sono in totale 614.306: in Campania 579.000, in Molise 35.306. – entra subito nel merito il Vicario di Confesercenti Campania Molise Maurizio Pollini - Hanno chiuso per sempre 31.318 imprese ( 86 Imprese al giorno ), ovvero 29.460 in Campania e 1.858 in Molise. Le imprese, che hanno chiuso nell'anno 2016, non sono poche: oltre 110.000 lavoratori hanno perso la loro occupazione, nelle nostre Regioni. E' pur vero che, tra le chiusure e le aperture, c'é un delta di + 9.291 ( 8.901 - 390): il nostro obiettivo é di ridurre al massimo le chiusure ed è questo il primo impegno che questo nuovo soggetto politico sindacale deve rappresentare. E Caserta, con tutti i 104 Comuni della sua ampia e bella provincia giocano un ruolo fondamentale a partire dalla Reggia monumento più bello del mondo. Questa sinergia tra le due regioni è importantissima perché pone l'accento sulle straordinaria risorse di cui dispongono insieme all'intero Mezzogiorno. Il turismo è la principale risorsa, ma bisogna tuttavia abbandonare la logica della narrazione per la via della concretezza. Momenti come questo ci aiutano a riflettere e far seguire alla riflessione azioni concrete. Non è possibile che il Sud abbia evidenza eccezionale di risorse culturali e turistiche e contemporaneamente percentuali altissime di disoccupazione, soprattutto giovanile. Il turismo non è solo pensare alla bellezza dei nostri siti, significa anche predisporre ambiente accogliente per il turismo internazionale. Ed allora bisogna lavorare sul decoro urbano, sulla comunicazione, sulla sicurezza percepita, sulle infrastrutture. E’ necessaria una sinergia di tante istituzioni che devono capire che questa è la risorsa del Mezzogiorno. E se riparte il Mezzogiorno riparte l'Italia, e noi non ci risparmieremo nemmeno un minuto per dare il nostro contributo ed il nostro supporto».

Al temine dei lavori, sono state premiate, le "eccellenze" della Campania e del Molise, anche qui Caserta ha fornito il proprio valido contributo con “Sartoria Attolini”, “Harmont&Blaine”, “Calzaturificio Gallo” “Calzaturificio Sirio”, “Tenuta San Domenico” e “Pepe in Grani”; alle aziende è stato consegnato un pezzo unico della collezione Marlen Pens, azienda artigiana locale che realizza penne su scala internazionale.